una "strada virtuale" per camminare insieme, tenuta da un prete milanese di (40) (41) (42) (43) (44) (45) (46) 47 anni, sempre più felice della sua scelta di vita (che è poi il dono di un incontro e di una chiamata!) e di tutto ciò che essa comporta, tra cui in particolare la compagnia di tanti, tanti amici!

27 febbraio 2013

Il cammino di Quaresima: per la certezza su Cristo!

In questi giorni è impressionante il modo in cui il Santo Padre ci sta mostrando come Cristo sia davvero una Presenza viva e un'esperienza concreta per chi Lo segue. Tanto concreta da determinare le scelte della vita, con una chiarezza e limpidezza cui non eravamo più abituati.
Sentire il Papa dire che ha preso la sua decisione davanti a Cristo, in un dialogo reale con Lui; che Cristo gli chiede di seguirLo sul monte e di servire la Sua Sposa - la Chiesa - nella preghiera e nel silenzio: ecco che d'un tratto riconosciamo che Cristo davvero entra in dialogo con quest'uomo, e allo stesso modo con ogni uomo che Lo cerca con cuore sincero.
Quanto bene ci fa il Papa con questa testimonianza. 
Perché una simile intimità con Cristo, una simile possibilità di "parlare Cristo" (come diceva S. Ambrogio) con la nostra vita di uomini è una reale possibilità offerta a tutti noi! Per tutti noi è disponibile una esperienza come quella del Papa, e Cristo la desidera per ciascuno di noi.
Ecco qual è la concreta possibilità di stare davanti a tutte le circostanze che si affastellano in questi giorni: la certezza che Cristo abita la realtà e opera in essa. E dunque il nostro compito è quello di vedere dove agisce per seguirLo.

Nel box trovate il ritiro di Quaresima che ho predicato sabato 23, e insieme un file con i testi che vengono richiamati. Buona Quaresima.


11 febbraio 2013

Un dono di amore a Cristo!

Carissime e carissimi, proprio con questo gesto il Papa ci ama più di quanto avremmo mai immaginato. Ci mette davanti agli occhi la sua esistenza che è certissima della presenza di Cristo e del fatto che a nulla e nessuno fuorché Lui il cristiano è attaccato.
Ci chiede di essere certi e credenti comee lui.   E umilmente certi dell'amore di Cristo come lui. Preghiamo con lui e per lui. Dfrancesco


OGGI 11 FEBBRAIO ALLE ORE 17.45 NELLA CHIESA DEL SANTO SEPOLCRO A MILANO CELEBRO LA S. MESSA PER IL PAPA E PER LA CHIESA. CHI VUOLE UNIRSI ALLA PREGHIERA È BENVENUTO!